Live Streaming    Team     Redazione     Archivio
Reportweb.tv
Vai all'indice Primo Piano

Trionfo del Napoli al Dall'Ara con le reti di Callejon, Mertens e Zielinski

A cura di Mina Giuliano

Il Napoli di Sarri espugna il Dall'Ara nel posticipo della terza gionata di campionato e si colloca a punteggio pieno, in vetta alla classifica, agguantando Juve e Inter, rispettivamente vittoriose contro Chievo e Spal. Gli azzurri appaiono poco reattivi nel corso del primo tempo ma, come già a ccaduto nella precedente sfida contro i bergamaschi, riescono a sbloccare la partita nella ripresa e dilagano nel finale del match, Nella prima frazione di gioco, il Bologna di Donadoni si mostra in grado di contenere le giocate dei partenopei e appare ben messo in campo, cercando spesso di mettere in difficoltà gli avversari con le giocate di un ispiratissimo Verdi che, dopo sei minuti dal fischio di inizio, prova un diagonale all'interno dell'area azzurra, da posizione defilata, con palla che termina fuori di poco. Partita abbastanza nervosa con numerosi falli ravvisati dall'arbitro Giacomelli, che però, nonostante i numerosi gialli mostrati, non punisce un duro intervento di Palacio su Callejon. Nel corso del match, molto reattivo l'estremo difensore del Napoli che, al minuto 11, compie un vero miracolo sulla splendida punizione calciata benissimo da Verdi. Al minuto 18, Giacomelli annulla giustamente il goal di Masina per posizione nettamente irregolare. Ritmi della gara molto serrati con il Napoli che, finalmente, al 21nesimo, riesce a farsi vedere nell'area di rigore avversaria con tiro di Insigne, che viene murato dalla retroguardia avversaria. Al minuto 33 buona occasione per Hamsik, servito da Callejon, ma il capitano azzurro calcia debolmente, rendendosi protagonista di un'altra prestazione sostanzialmente opaca. A seguire, proteste di Mertens per presunto fallo da rigore, ma l'arbitro lascia gistamente correre, senza chiedere l' intervento della VAR. Al 42esimo, cambio obbligato per Sarri: Chiriches, in campo dal primo minuto, a seguito di un disimpegno manifesta chiari problemi ad una spalla e non appare in grado di continuare; al suo posto entra Albiol poco prima del fischio arbitrale che decreta la fine della prima frazione di gioco. Nella ripresa, al minuto 59, risulta ancora decisivo Reina, che riesce a frenare il tiro di Destro: l'azione prosegue e un rimpallo sfavorisce gli azzurri ma Koulibaly è bravo a salvare sulla linea di porta. Al minuto 61 la partita comincia a cambiare rotta: Sarri sostituisce Hamsik con Zielinski e il Napoli inizia ad alzare il baricentro del gioco, mostrando maggiore concretezza e determinazione. Cinque minuti dopo, infatti, gli azzurri si portano in vantaggio con  Callejion, di testa, su cross dalla sinistra con il contagiri ad opera di Lorenzo Insigne. Il Bologna subisce il colpo e i partenopei, dopo essersi sbloccati, prendono in pugno la partita: a segnare il raddoppio ci pensa ancora il "folletto" belga, Mertens, che ruba palla a Pulgar e corre verso Mirante, battendolo con una conclusione potente e precisa. Nel finale azione corale da cineteca del Napoli, con Callejon che serve Zileinski, bravo a farsi trovare smarcato in area avversaria. Mirante nega il goal numero quattro ad Allan e il risultano si ferma sullo 0-3. Mentre da un lato continua il silenzio stampa degli azzurri, dall'altro si sentono chiaramente, sugli spalti, i cori discriminatori nei confronti dei partenopei e in partocolar modo di Diawara. In arrivo l'ormai consueta multa anche nei confronti della società rosso-blu. 






Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv di Carmine Cascone. Testata giornalistica on line. Sede Via Tavernola 124/a Castellammare di Stabia Iscrizione Tribunale di Arezzo N°1 del 05.02.2010.